Tecnologia

Libero Mail e Virgilio down, l’incubo continua: non funziona, milioni di persone in tilt. L’aggiornamento, presunti attacchi hacker

Da domenica sera risulta bloccata la posta elettronica: "Non ci è mai successo di restare off-line per così tanto tempo", fa sapere l'azienda che solo inizialmente ha escluso un possibile attacco hacker

L'homepage che si presenta agli utenti di Libero Mail

Whatsapp down. Facebook down. Twitter down. Le giornate ruotano intorno ai Social e quando si bloccano il mondo va nel panico. Da domenica il tilt totale ha coinvolto Libero Mail e Virgilio: per milioni di utenti è impossibile accedere alle caselle di posta elettronica. Ma cosa sta succedendo e perché il problema va per le lunghe? Gli aggiornamenti, anche sulla scongiurata perdita dei dati e sui tempi della ripresa del servizio, su Politica7, con presunti attacchi hacker.

Il primo messaggio inviato da Libero Mail ai propri utenti è stato questo: “È stato identificato il problema, in corso di risoluzione, che è dovuto a un disservizio all’interno del nostro data center. Si tratta di un problema di natura tecnica esclusivamente interno, il che significa che escludiamo categoricamente potenziali attacchi hacker e che i dati dei nostri utenti, che sono il bene più prezioso, non sono in pericolo. Il servizio, una volta ripristinato, non genererà nessuna perdita per i milioni di account Libero e Virgilio mail, eccetto purtroppo l’elevato disagio che i nostri utenti sono costretti a subire in queste ore e di cui ci scusiamo, confidando in una risoluzione la più rapida possibile“.

Libero Mail non funziona: il messaggio dello staff di Libero

Ciao, come sai da alcune ore la Libero Mail/Virgilio Mail è irraggiungibile a causa di un problema tecnico. Stiamo lavorando perché nel più breve tempo possibile tutte le caselle tornino a funzionare. Escludiamo in ogni caso la perdita di dati.

In 25 anni di servizio fedele agli utenti italiani, non ci è mai successo di restare off-line per così tanto tempo. Stiamo leggendo tutti i vostri messaggi, sappiamo che contate su di noi per comunicare, per questo stiamo correndo per ritornare online insieme quanto prima.

Grazie per la vostra pazienza e soprattutto per la vostra fedeltà.

Lo staff di Libero.

Chi scrive, anche è in possesso di una Libero Mail e da domenica sera non riesce a comunicare e leggere importanti comunicazioni. Speriamo che questo incubo, si risolva al più presto.

Condividi l’articolo su: