informazione pubblicitaria

CONDIVIDI

Turismo: presenze complessive pari a 31,5 milioni 

Marco Battistini
Febbraio 1, 2024

Il turismo romano sembra godere di buona salute. Secondo le rilevazioni ufficiali finali dell’Ente bilaterale turismo del Lazio (Ebtl), diffuse da Federalberghi Roma, gli arrivi complessivi negli esercizi alberghieri e in quelli a partecipazione comunale sono stati circa 13,8 milioni, con un incremento del 5,6 per cento sul 2019, ultimo anno di riferimento prima del periodo pandemico. Le presenze complessive sono state 31,5 milioni, con un incremento del 2,65 per cento sul 2019. In particolare, gli arrivi degli italiani sono stati oltre 5 milioni (+6,7 per cento sul 2019), mentre le presenze sono state circa 9.6 milioni, con un aumento del 6,46 per cento rispetto a cinque anni fa. Gli arrivi di stranieri, invece, sono stati 8,8 milioni (+4,99 per cento sul 2019), e le presenze sono state pari a 21,8 milioni (+1,05 per cento sul 2019). Aggiungendo ai dati degli esercizi alberghieri quelli degli esercizi ricettivi complementari comunali, pari a 7,2 milioni arrivi e 17,7 milioni di presenze, il bilancio complessivo della domanda turistica nell’anno 2023 chiude con oltre 21 milioni di arrivi e 49,2 milioni di presenze.

BENE L’ALBERGHIERO

Il settore ora dovrà affrontare la sfida del Giubileo, per cui sono attesi 70 milioni di visitatori tra turisti e pellegrini. E infatti la proiezione sui flussi per i prossimi tre anni a Roma stima un incremento notevole delle presenze. Per questo, secondo il presidente di Federalberghi Roma, Giuseppe Roscioli, dal momento che “tutti gli indicatori ci danno numeri positivi per il 2024, dobbiamo sfruttare anche l’anno del Giubileo affinché ci sia la spinta mediatica per farci portare maggiori arrivi negli anni a venire”.
I dati del 2023 sono stati al centro della 20ma edizione dell’Albergatore day, la manifestazione organizzata da Federalberghi Roma che inaugura l’anno turistico della Capitale, e che per la prima volta ha ospitato Airbnb. “Roma sta vivendo un momento positivo, sentiamo che il settore sta tirando come non mai, ma per una città come la Capitale superare la pandemia, crescere, attrarre turismo e convegni non è sufficiente, essere nel ranking delle prime città al mondo non è sufficiente, finché non siamo i numeri uno non ci accontentiamo”, ha affermato il sindaco di Roma, Roberto Gualtieri. “La fase positiva che stiamo attraversando non deve essere motivo di rilassamento. Dobbiamo andare avanti”, ha concluso il primo cittadino.
Il successo registrato lo scorso anno, secondo l’assessore al Turismo di Roma, Alessandro Onorato, è stato determinato dagli investimenti sui grandi eventi. “È evidente che milioni di turisti vengono a Roma per un dono lasciato dai nostri avi, ma se non avessimo investito, dopo il no di Roma alle Olimpiadi, su una serie di grandi eventi sportivi, concertistici e della moda, questi arrivi non ci sarebbero stati”, ha osservato Onorato. Per il presidente di Confcommercio Roma, Pier Andrea Chevallard, invece, a imprimere una spinta alla ripartenza è stata soprattutto l’attrattività del sistema alberghiero. “Se Roma è attrattiva dal punto di vista turistico lo è anche grazie alla sua offerta alberghiera. In un mondo in continua evoluzione, il panorama dell’ospitalità romana sta migliorando di giorno in giorno”, ha detto Chevallard.

Febbraio 26, 2024

Per il quarto trimestre del 2024, cioè per l’avvio del Giubileo, il target della realizzazione degli interventi di Caput Mundi,

Febbraio 23, 2024

L’Umberto I si trasferirà sulla Tiburtina. Questa l’area di Roma dove sarà trasferito il nuovo policlinico universitario, che potrebbe essere inaugurato

Febbraio 22, 2024

Per il corpo dei vigili del fuoco di Roma e provincia è un momento particolarmente delicato. Da ormai mesi il

Febbraio 21, 2024

E` un obiettivo possibile se saranno messi a terra gli interventi di rigenerazione e di trasformazione che la Capitale oggi

Febbraio 20, 2024

La Giunta capitolina ha approvato le linee guida del Puls, Piano Urbano della Logistica Sostenibile o Piano Merci, un documento

-->

ULTIMI ARTICOLI