Roma

Meloni commissaria Fratelli d’Italia Roma: via Rampelli, arriva Donzelli

Giovanni Donzelli, responsabile nazionale organizzazione di Fratelli d’Italia

La federazione di Fratelli d’Italia di Roma è stata commissariata dal presidente Giorgia Meloni, nominando Giovanni Donzelli commissario. Nella missiva, indirizzata anche all’ormai ex segretario romano di area Rampelli, Massimo Milani – con oggetto Nomina a Commissario Roma città – la leader di FdI scrive: “Caro Giovanni, ringraziando Massimo Milani per il prezioso lavoro svolto sul territorio, considerata la campagna elettorale per le regionali e anche la necessità di gestire con terzietà la corsa alle preferenze, sentito il Coordinatore regionale Paolo Trancassini, ti comunico che ho provveduto a nominarti Commissario di Fratelli d’Italia per Roma città. Sono certa che saprai meritare la fiducia che ti è stata accordata svolgendo il tuo compito nell’interesse del partito e della sua crescita. Ti auguro buon lavoro”, si legge nella lettera. 

DONZELLI: UN ‘TRAGHETTATORE’ DI SPESSORE

Il commissariamento, secondo quanto riportano i quotidiani, arriva dopo un appuntamento elettorale per le regionali del Lazio organizzato dai “Gabbiani” di Rampelli domenica scorsa al teatro Brancaccio ed è letto come un ennesimo colpo al vice presidente della Camera dopo l’esclusione da qualsiasi ruolo di governo e la virata su Rocca per la corsa alla presidenza del Lazio.

Così Meloni ha inferto l’ennesimo colpo a Rampelli. Dopo l’esclusione da qualsiasi ruolo di governo e la virata su Rocca per la corsa alla presidenza del Lazio ecco che la leader di Fratelli d’Italia ha sfilato dalla scacchiera del suo padrino politico, da tempo in aperto contrasto con la premier e con la linea del partito romano, un’altra pedina. Quella del coordinatore di FdI a Roma. Lo ha fatto sullo sprint finale della campagna elettorale forte dei sondaggi e di una leadership sempre più solida. Donzelli, fiorentino, commissario di Fratelli d’Italia a Roma.

Condividi l’articolo su: