L’evento

A Roma la seconda edizione del Congresso Nazionale sulle “Tecniche innovative Antalgiche del dolore del muscolo scheletrico nello sport”

La prima edizione si svolse a Frosinone, nel febbraio 2019, allo stadio ‘Benito Stirpe e riscosse un grande successo di presenze e di interesse.

Stadio Olimpico, Roma

Dopo due anni condizionati dalla pandemia, finalmente prenderà il via la seconda edizione del Congresso Nazionale sulle “Tecniche innovative Antalgiche del dolore muscolo scheletrico in ambito sportivo”, fissato per il prossimo 26 settembre nella hall conference dello Stadio Olimpico di Roma. Dove, al tavolo dei relatori, si troveranno le massime autorità in Italia nello specifico ambito scientifico. L’evento riporta comunque direttamente a Frosinone, all’Ospedale ‘Fabrizio Spaziani’: infatti due dei tre Responsabili Scientifici del Convegno sono il dottor Fabrizio Apponi, Primario del Reparto Anestesia-Rianimazione e Terapia del Dolore e il dottor Walter Ciaschi, Anestesista-Rianimatore, specialista in Terapia Antalgica presso il nosocomio del Capoluogo. Il terzo è il dottor Pierfrancesco Fusco, Anestesista-Rianimatore presso l’Ospedale de L’Aquila, anche lui tra i massimi specialisti nelle Tecniche di Anestesia Loco-Regionale e Terapia del Dolore e organizzatore già della prima edizione con lo stesso dottor Ciaschi. Toccherà a lui infatti, aprire i lavori con l’intervento sulla Moderna Anestesia Loco-regionale e Terapia del dolore. Da evidenziare inoltre che la Segreteria Scientifica del Convegno è composta dai dottori Raffaele Perna, Chiara Maggiani, Paolo Scimia e Fausto D’Agostino. Presente il professor Carlo Tranquilli, medico Sportivo e professore all’Università San Raffaele di Roma, presidente della Fmsi della Regione Lazio. Al convegno saranno presenti la maggioranza dei Responsabili Sanitari dei club di Serie A e B ma anche di ciclismo. Tra loro il responsabile sanitario del Frosinone Calcio, dottor Andrea D’Alessandro e l’ortopedico di riferimento, il dottor Filippo Maria Ranaldi.

Sono attese anche le presenze del Presidente del Coni, Giovanni Malagò, del Ministro della Salute Paolo Sileri, dell’onorevole Giuseppina Versace, dell’Editorialista di Tuttosport, Xavier Iacobelli, del direttore generale della Asl di Frosinone, dottor Aliquò, del dg della Asl di L’Aquila dottor Romano, del dottor Ferretti Responsabile dell’Area Medica della Figc dell’assessore allo Sport al Comune di Roma Onorato e del sindaco di Frosinone, Mastrangeli che porgerà i saluti in video conferenza.

Condividi l’articolo su: