informazione pubblicitaria

CONDIVIDI

Centrodestra vincente a Velletri e Rocca di Papa: vincono Cascella e Calcagni

Marco Battistini
Maggio 30, 2023

Doppio successo del centrodestra in provincia di Roma. Il nuovo sindaco di Velletri è Antonio Cascella. Con il 53,04% dei voti, il candidato della coalizione di centrodestra ha prevalso sul sindaco uscente Orlando Pocci, sostenuto dal centrosinistra. A Rocca di Papa sempre per il centrodestra col 42,5% viene eletto Massimilano Calcagni mentre a Velletri si impone col 44,3% Ascanio Cascella. Il senatore di Fdi Marco Silvestroni, presidente provinciale di Roma per Fratelli d’Italia ha commentato con toni entusiastici il risultato delle elezioni: “Congratulazioni a Ascanio Cascella e Massimiliano Calcagni, eletti sindaci a Velletri e Rocca di Papa. Due grandi risultati nella provincia di Roma. La federazione provinciale di Fdi ha lavorato tantissimo per raggiungere questo obiettivo. Il centrodestra conferma di avere una grande classe dirigente sul territorio e di essere compatto e il buon governo a livello amministrativo come a livello nazionale, viene premiato dai cittadini. Con la creazione di una filiera tra governo, regione e comuni e daremo sempre più risposte ai cittadini”. 

I RISULTATI NEL DETTAGLIO

Nella Città metropolitana di Roma, a Velletri, erano 42.582 gli aventi diritto al voto. Ascanio Cascella, candidato del centrodestra, sostenuto da Fratelli d’Italia, Lega, Forza Italia e Difendere Velletri al termine dello scrutinio dei 42 seggi vince col 53,04% delle preferenze sull’avversario Orlando Pocci, appoggiato da Pd, Movimento 5 stelle, Alleanza Verdi e Sinistra e tre liste civiche che inseguiva a distanza con il 46,96% dei voti. Cascella è dunque il sindaco di Velletri con 15 seggi, Poccie le sue liste avranno 8 posti in consiglio; 1 a Romano Favetta. Cascella al primo turno aveva ottenuto il 44,37 % dei consensi e Pocci il 32,92 %. A Rocca di Papa (13.482 gli aventi diritto al voto) nei 12 seggi scrutinati il candidato del centrodestra Massimiliano Calcagni ottiene il 53,81% dei consensi mentre lo sfidante del centrosinistra Francesco De Santis si ferma al 46,19%. Il sindaco in pectore Calcagni ottiene dunque 10 seggi, mentre De Santis  4; 2 infine a Veronica Cimino sostenuta da 2 civiche e M5s. Calcagni al primo turno era già avanti con il 42,54% delle preferenze, mentre De Santis il 37,67%.

Luglio 23, 2024

E’ stato approvato dalla Giunta capitolina un accordo di collaborazione tra Roma Capitale e l’Associazione Abili Oltre, realtà impegnata a

Luglio 22, 2024

Nominata la commissione tecnica per valutare la proposta presentata da Acea a capofila di una cordata di imprese per la

Luglio 19, 2024

Cooperative di nuovo in presidio in Campidoglio per chiedere alla Giunta Gualtieri di garantire un adeguamento delle tariffe dei servizi

Luglio 18, 2024

Via libera dalla Giunta capitolina alle due delibere relative al servizio taxi: la prima approva la messa a bando di

Luglio 17, 2024

Approvati dalla Giunta comunale di Roma Capitale la Variazione e l`Assestamento di Bilancio, che passano adesso all`esame dell’Assemblea Capitolina. Nonostante

ULTIMI ARTICOLI