informazione pubblicitaria

CONDIVIDI

Harroui al Verona a titolo definitivo: dura solo un anno l’esperienza giallazzurra del centrocampista marocchino

Roberto Mercaldo
Luglio 9, 2024

Il Frosinone è in ritiro a Fiuggi, e nella quiete della città termale getta le basi per la stagione del rilancio. Il presidente Stirpe ha stabilito la priorità, che sarà quella di evitar disastri, ma con la consueta schiettezza il direttore Angelozzi, responsabile del settore tecnico, ha affermato che si punterà a vincere, attraverso un tecnico bravo e voglioso di dimostrare le proprie capacità e una rosa all’altezza della situazione.
Le indicazioni di Vincenzo Vivarini e la nota capacità di Angelozzi dovranno combinarsi in modo proficuo, perché i canarini vogliono essere protagonisti, nel contesto di un torneo che esprimerà tante realtà importanti e blasonate.
E proprio in merito alla campagna acquisti è arrivata in giornata l’ufficializzazione del passaggio di Harroui al Verona.
Il centrocampista marocchino, autore di 3 reti in 18 presenze fatte registrare nella scorsa annata agonistica, saluta così il capoluogo ciociaro dopo una sola stagione.
La cessione è a titolo definitivo e pertanto, salvo imprevedibili sorprese, non vedremo più in maglia frusinate questo ragazzo di buon talento, con spiccate attitudini offensive e senso del gol non comune.
La stagione scorsa vide Harroui partire a mille, poi però a frenarlo fu un infortunio che lo tenne per un bel po’ lontano dai campi di gioco. Al rientro, il ventiseienne di Lleida ha fatto un po’ di fatica a ritrovare la condizione, ma si è comunque guadagnato un ulteriore spazio.
La salvezza sfuggitagli beffardamente in Ciociaria potrà inseguirla ora con la maglia dell’Hellas.
Naturalmente la tifoseria canarina è ansiosa di conoscere i primi innesti, che si aggregheranno al gruppo di mister Vivarini nel corso di queste calde giornate di lavoro e buoni propositi.
Angelozzi e i suoi collaboratori vogliono trovare profili che siano perfettamente in linea con le caratteristiche indicate dal tecnico di Ari.
Nessuna frenesia, nessuna follia e nessun… ricatto. Si prenderanno giocatori giusti al prezzo giusto. E viste le rose allestite nelle stagioni con Angelozzi al timone, non fidarsi sarebbe delittuoso. Attendiamo allora con fiducia.

Luglio 23, 2024

Giuseppe Ambrosino è il secondo nome nuovo del Frosinone 2024/25. Arriva in prestito, dal Napoli, e rafforza in modo consistente

Luglio 23, 2024

“Come ogni anno la Città di Fiuggi e l’amministrazione comunale rendono un caloroso benvenuto a Max Rendina e a tutti

Luglio 22, 2024

E’ stato un Europeo Under 18 di atletica leggera trionfale per l’Italia, che ha vinto il medagliere, come già avvenuto

Luglio 22, 2024

Il Frosinone ha archiviato i primi 15 giorni di preparazione, conclusi con l’amichevole di Fiuggi contro i greci del Volos.

Luglio 18, 2024

Location d’eccezione per una serata da trascorrere a conversare del calcio. Monte San Giovanni accoglie il Festival dello Sport Raccontato

ULTIMI ARTICOLI